Text Size

Area Neuropsicologica

La neuropsicologia clinica ha lo scopo di valutare e riabilitare i deficit cognitivi e le annesse implicazioni di tipo psicologico, affettivo e di personalità conseguenti a patologie organiche.

  • Valutazione dell’entità della disabilità nel bambino, nell’adulto, nell’adolescente e nell’anziano.
  • Valutazione dell’entità del danno cerebrale acquisito, temporaneo o permanente.
  • Valutazione del grado di deterioramento cognitivo.
  • Valutazione delle potenzialità cognitive.
  • Stimolazione neuro-cognitiva.
  • Corsi per il potenziamento della memoria e dell’attenzione.
  • Interventi di riabilitazione di abilità cognitivo-motorie.
  • Interventi di riabilitazione psico-sociale.
  • Ottimizzazione del rapporto disabile-ambiente o anziano-ambiente.
  • Analisi e soluzione dei conflitti disabile-ambiente o anziano-ambiente.
  • Consulenza alla famiglia del disabile o dell’anziano.
Gli interventi di stimolazione cognitiva e riabilitazione possono essere proposti in incontri individuali o in piccolo gruppo, anche a domicilio.